Lago Trasimeno

L'Umbria ha un cuore verde e un lago blu il Trasimeno



Santuario della Madonna delle Grondici

Home L'arte La storia Annibale I musei Il folclore
Parchi e Oasi Gli itinerari Le isole I traghetti I Comuni Vergogna!


Santuario della Madonna dei Grondici



La preghiera alla SS. Maria delle Grondici

O Madonna delle Grondici,

prostrati dinnanzi alla vostra cara immagine

Vi salutiamo e invochiamo Madre di tutte le grazie celesti e terrene.

Non ci venga mai meno la vostra benigna protezione,

e volgete, dal cielo, sopra di noi,

il Vostro sguardo pieno di bontà e di misericordia.

Illuminate sempre l'anima nostra,

perchè non si estingua in noi la fiaccola della fede.

Brillate sempre dinanzi alle nostre coscienze,

perchè possiamo imitare le Vostre virtù.

Custodite sempre l'innocenza dei nostri fanciulli,

siate la speranza dei moribondi,

il rifugio dei peccatori, la forza dei deboli,

il conforto dei mesti.

O generosa Dispensatrice di ogni grazia

sorridete alle nostre speranze, consolate le nostre sventure,

asciugate le nostre lacrime, sollevateci dalle nostre miserie,

difendeteci dai nostri nemici, salvateci nell'ora del pericolo,

della tentazione e della rovina.

O Maria, otteneteci da Dio la grazia suprema

di venire in cielo a cantare in eterno

la vostra gloria e il vostro amore.

Così sia.


Siamo sulla collina di fronte a Tavernelle e Mongiovino.

Qui si trova il Santuario della Madonna delle Grondici.

Santuario della Madonna dei Grondici


La storia di questo Santuario è particolarmente triste.

Il Santuario è stato costruito nelle vicinanze di un'edicola Mariana ove era avvenuto il miracolo della resurrezione di un bambino morto.

Da allora i bimbi morti senza essere battezzati (e quindi costretti al Limbo ... che con Benedetto XVI non esiste più) sono portati al Santuario delle Grondici (un Santuario dell'ultimo respiro) per avere il miracolo della resurrezione - anche per un istante - tale da permetterne il Battesimo e quindi la vita eterna.

E le Grondici cosa sono?

Sono le tettoie esterne al Santuario sotto le quali venivano sepolti i bimbi morti senza battesimo.

Il Santuario è normalmente aperto di giorno.

Vista la delicatezza del tema trattato la visita è consigliata solo ai Credenti.



Home L'arte La storia Annibale I musei Il folclore
Parchi e Oasi Gli itinerari Le isole I traghetti I Comuni Vergogna!


trasimeno.ws
Tu sei il nostro



visitatore dal 28/04/2003



oggi su acpb sono state viste ... pagine


Ti è piaciuta questa pagina?

Se "SI" votaci su Google premendo il pulsante +1 qui accanto

e per restare in contatto con noi seguici su








Trasimeno.ws è pubblicato con
Licenza Creative Commons























Grazie della lettura

Ti attendiamo presto sul Lago Trasimeno ...