Lago Trasimeno

L'Umbria ha un cuore verde e un lago blu il Trasimeno



Le oasi naturalistiche e birdwatching

Home L'arte La storia Annibale I musei Il folclore
Parchi e Oasi Gli itinerari Le isole I traghetti I Comuni Vergogna!


Lago Trasimeno Lago Trasimeno Lago Trasimeno Lago Trasimeno Lago Trasimeno


Di origine tettonica il lago Trasimeno si estende per oltre 128 kmq con una circonferenza di quasi 45 km.

La sua profondità media è sui 2/3 metri e la massima non supera di molto i 6 metri ma in questi momenti di "magra" questi valori salgono (ovvero c'è meno acqua) alquanto.

Verso Perugia (ad est) e verso Chiusi (a sud) il lago Trasimeno è cinto da una serie di basse colline, mentre verso Cortona (html file) (a nord) e verso Castiglione del Lago (ad ovest) si apre la Val di Chiana (html file).



Con la Legge Regionale 9 del 03/03/95 la Regione Umbria ha costituito il Parco Naturale del Trasimeno.

L'obiettivo è sostanzialmente la salvaguardia di un ambiente lacustre ad oggi senza grossi ne insediamenti umani e ne industriali e senza particolari contaminazioni.

Una conseguenza di ciò è che tutte le acque del Lago Trasimeno sono balneabili.

Parco scientifico didattico di Isola Polvese e Oasi naturalistica la Valle

All'interno del parco sono presenti altri due entità autonome:

  • Il Parco scientifico didattico di Isola Polvese sotto la cura della Provincia di Perugia

  • L'Oasi naturalistica "la Valle" a cura della LEGAMBIENTE.

Oasi naturalistica la Valle


Gli estesi e tipici canneti e le acque aperte del lago costituiscono un ecosistema molto interessante per il ripopolamento faunistico di molte specie di uccelli, tra cui i germani e le folaghe, sono ormai uccelli stanziali che vivono sul lago Trasimeno tutto l'anno.

svassi maggiori


Ma da qualche tempo si vedono anche dei bei esemplari di aironi (bianchi, cenerini e rossi).

Sul lago esistono almeno due colonie riproduttive di svassi maggiori; una presso l'Oasi la Valle e una a sud di Castiglione del Lago verso la cooperativa dei pescatori.

Un po' ovunque (ma dal pontile del Borghetto e sul lungo lago di Castiglione del Lago) si vedono le bianche garzette (facilmente riconoscibili rispetto agli aironi perchè sono più piccole ed hanno un ciuffo in testa) ed i cormorani (che nidificano da Passignano a San Feliciano).

Infine, ma sono più difficili a vedersi, ci sono bellissimi falchi pescatori, tarabusini e cavalieri d'italia.



Home L'arte La storia Annibale I musei Il folclore
Parchi e Oasi Gli itinerari Le isole I traghetti I Comuni Vergogna!


trasimeno.ws
Tu sei il nostro



visitatore dal 28/04/2003



oggi su acpb sono state viste ... pagine


Ti è piaciuta questa pagina?

Se "SI" votaci su Google premendo il pulsante +1 qui accanto

e per restare in contatto con noi seguici su








Trasimeno.ws è pubblicato con
Licenza Creative Commons























Grazie della lettura

Ti attendiamo presto sul Lago Trasimeno ...